Speciale insegnanti

Bologna Children's Book Fair propone un ricco calendario di iniziative per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, con momenti di approfondimento sulle tematiche più attuali in campo di educazione, didattica e letteratura per ragazzi.

Registrati online ed ottieni il coupon che in Fiera, presso la CASSA 1 dell'Ingresso Costituzione, ti permetterà di acquistare il titolo di ingresso giornaliero al prezzo ridotto di 15 euro (solo pagamenti elettronici - no contanti).




21 marzo

09:30 - 10:20

ITA

Almeno questi - bibliografia di base della biblioteca per bambini e ragazzi 2021

Authors Café
Area Mall
Caffè Autori

Presentazione della nuova edizione della bibliografia Almeno questi! prodotta dal Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi - promosso da Regione Toscana e Comune di Campi Bisenzio e attivo presso la Biblioteca Tiziano Terzani (Villa Montalvo). La bibliografia è unica nel suo genere per ampiezza di copertura editoriale e risponde a un’esigenza diffusa e fortemente sentita da bibliotecari, insegnanti e operatori interessati alla lettura giovanile: quella di poter usufruire di una finestra panoramica, costruita con criteri ispirati da scelte qualitative, sui libri in commercio per bambini e ragazzi. L'evento prevede la presentazione della nuova edizione e un breve approfondimento su alcuni dei testi selezionati.

Panel

Ilaria Tagliaferri, direttrice, di LiBeR

Organizzato da

LiBeR



21 marzo

09:30 - 13:00

ITA

La biblioteca scolastica e la sua reputazione

Meetings & Presentations
Sala Suite
Centro Servizi - Blocco D

Di sempre maggiore considerazione è oggetto la biblioteca scolastica, in particolare a partire dalla specifica destinazione riservatale con l’#Azione 24, nell’ambito del PNSD (ottobre 2015), conseguente alla legge 13 luglio 2015, n. 107, e dalle relative iniziative collaterali.

Oggi è notevole il numero di reti di biblioteche scolastiche, nate anche grazie ai finanziamenti messi a disposizione dal Miur e dal Mibact, o da entrambi i dicasteri, dal PNSD in poi. Si tratta, nei dati aggiornati 14 ottobre 2021, di 17 Reti, relative a 300 scuole distribuite sul territorio nazionale: esse sono coordinate dal CRBS-Coordinamento Reti di Biblioteche Scolastiche, che fa capo al Liceo “M.D’Azeglio” di Torino, condividendo informazioni, progetti e buone pratiche attraverso il recente allestimento (novembre 2021) del sito SIBIS - Sistema Integrato Biblioteche Innovative Scolastiche (https://www.bibliotecheinnovative.it/), realizzato dall’I.C. “G.Perlasca” di Roma, sotto l’egida del Ministero dell’Istruzione.

Attività di formazione si stanno programmando sia per sensibilizzare i dirigenti scolastici all’importanza della funzione educativa della biblioteca scolastica, sia per permettere ai docenti incaricati di svolgere con competenza il proprio compito.

Manca infatti, in ambito accademico, un insegnamento specifico che permetta, almeno ai futuri insegnanti della scuola dell’Infanzia e Primaria, di acquisire le competenze di base necessarie per istituire/mantenere e/o sviluppare questo fondamentale spazio per la lettura e la ricerca nella scuola.

Nel convegno promosso dal GRIBS e dall’ASPEI si cercherà di mettere in luce gli aspetti più significativi riguardo a “La biblioteca scolastica e la sua reputazione”.

Moderatore
Donatella Lombello, coordinatrice Gruppo di Ricerca Biblioteche Scolastiche-GRIBS e Presidente Associazione Pedagogica Italiana-As.Pe.I.
Panel
Videomessaggio del Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi; Caterina Spezzano – MI; Maria Stella Rasetti - Biblioteca San Giorgio- Pistoia; Monica Baro - Università di Barcellona (on line); Luisa Marquardt - UniRoma3; Tiziana Cerrato – CRBS; Mario Priore - Scuola Polo per le Biblioteche scolastiche della Basilicata e RBS lucane; Costanza Travaglini - Scuola Polo per le Biblioteche scolastiche del FVG e UdineReteLibri-BS in Rete; Marina Bolletti - Rete Bibliomediascuole.
Organizzato da
Gruppo di Ricerca Biblioteche Scolastiche-GRIBS
In collaborazione con
Associazione Pedagogica Italiana-As.Pe.I.


21 marzo

14:00 - 15:00

ITA

Lo sguardo al mondo della scuola e dei ragazzi: i progetti Leggere per leggere e Lettori si diventa

Meetings & Presentations
Sala Melodia
Centro Servizi - Blocco B

Un incontro pensato per tutti i promotori della lettura soprattutto nel mondo della scuola e dei ragazzi in cui saranno presentati Leggere per leggere e Lettori si diventa.

Panel
Maria Grazia Mazzitelli (Salani), Giordana Piccinini e Nicola Galli Laforest (Hamelin), Rachele Bindi e Pierdomenico Baccalario.
Organizzato da
Adriano Salani Editore
In collaborazione con
Associazione Culturale Hamelin


21 marzo

14:00 - 15:00

ITA

Ritratti di adolescenza tra realtà e distopia

Meetings & Presentations
Sala Notturno
Centro Servizi - Blocco D

Dalle periferie metropolitane a distopici scenari futuri, gli adolescenti protagonisti dei due nuovi romanzi di Luigi Ballerini e Daniela Palumbo, in qualsiasi epoca e contesto si trovino, sono sempre alle prese con una propria identità da scoprire, da costruire, da scegliere, costantemente in lotta per emanciparsi da uno sguardo adulto che li ha definiti sbagliati o li ha costruiti perfetti, secondo canoni propri. Due forti storie di ribellione, capaci di parlare in maniera diretta ai ragazzi. Due novità che entrano a far parte del Progetto Scuole Il Castoro impreziosendo la proposta rivolta alle scuole secondarie. Due grandi autori contemporanei, fra i più amati nelle scuole, entreranno nel cuore dei loro nuovi romanzi e condivideranno con docenti, librai e bibliotecari la loro lunga esperienza con i ragazzi e nella promozione della lettura.

Moderatore
Loredana BALDINUCCI (editor Il Castoro)
Panel
Incontro con Luigi BALLERINI (autore di "Alla seconda umanità") e Daniela PALUMBO (autrice di "Gli sbagliati del Dubai")
Organizzato da
Editrice Il Castoro


21 marzo

15:00 - 17:00

ITA

Mamma lingua. Storie per tutti, nessuno escluso: dalla rete nazionale ai risultati locali

Meetings & Presentations
Sala Intermezzo
Ingresso Costituzione

Mamma lingua, progetto nato nel 2015  è accoglienza, integrazione, intercultura, narrazione, diversità linguistica.

Moderatore
ROSA MAIELLO
Panel
Rosa Maiello, Presidente dell'Associazione italiana biblioteche Amalia Maria Amendola, Centro per il libro e la lettura del Ministero della cultura Sonia Casotti, Biblioteche dell'Unione dei comuni della Bassa Romagna Giovanna Malgaroli e Milena Tancredi, Gruppo di coordinamento nazionale Mamma lingua
Organizzato da
ASSOCIAZIONE ITALIANA BIBLIOTECHE (AIB)


22 marzo

09:00 - 09:45

ITA

Leggere 0-6: sostenere la promozione alla lettura delle famiglie

Meetings & Presentations
Sala Melodia
Centro Servizi - Blocco B

La ricerca scientifica dimostra che leggere ai bambini sin dai primi mesi di vita, se non addirittura in età prenatale, rappresenta una buona pratica da attuare per lo sviluppo cognitivo e intellettuale del bambino, e anche per radicare precocemente il piacere per la lettura. Molte delle competenze più importanti del bambino vedono, infatti, la propria base neurobiologica costituirsi nel periodo prenatale e nei primissimi anni di vita. Inoltre, la manipolazione dell'oggetto-libro e la “lettura delle immagini” costituiscono per il bambino un primo approccio alla lettura, seppure non verbale. L'incontro promuove le buone pratiche a partire dal bando Cepell Leggere 0-6

Moderatore
NICOLETTA BACCO
Panel
Amalia Maria Amendola, Centro per il libro e la lettura del Ministero della cultura Chiara Eleonora Coppola, Centro per il libro e la lettura del Ministero della cultura Nicoletta Bacco, Referente Regionale Nati per Leggere per l’AIB-Emilia Romagna Gabriellla Marinaccio – Coordinamento servizi e attività per bambini e ragazzi - Unità biblioteche rionali- Comune di Milano
Organizzato da
ASSOCIAZIONE ITALIANA BIBLIOTECHE (AIB)
In collaborazione con
CEPELL CENTRO PER IL LIBRO E LA LETTURA DEL MINISTRO DELLA CULTURA


22 marzo

10:30 - 12:30

ITA

100 anni di Lodi. Il maestro di Vho di Piadena

Meetings & Presentations
Sala Vivace
Centro Servizi - Blocco D

Ricordare Mario Lodi nel centenario della sua nascita è l'occasione non solo per ricordare un grande maestro che ha cambiato il modo di fare di scuola, ma riflettere sulle metodologie didattiche oggi. Il lavoro di Mario Lodi e dei suoi alunni suggerisce ancora un attivismo pedagogico e didattico che rispetta le differenze e le inclinazioni dei bambini, valorizzando le loro competenze in una logica inclusiva e collaborativa. L'esempio di una scuola dove bambini e insegnanti crescono e imparano insieme.  

Moderatore
Clelia Tollot
Panel
Carla Ida Salviati Valentina De Propris
Organizzato da
Il Pepeverde
In collaborazione con
Edizioni Conoscenza


22 marzo

10:30 - 12:30

Infanzie ai margini: progetti di lettura in contesti vulnerabili - Conferenza Internazionale

Flagship Events
Meetings & Presentations
Sala Suite
Centro Servizi - Blocco D

Questo incontro ha al centro la promozione della lettura e la formazione di lettori in contesti difficili. In un mondo di disuguaglianze sociali sempre più profonde, aggravate dalla pandemia, molti bambini e ragazzi non hanno ancora accesso ai libri. Inoltre, i dati sulla didattica a distanza evidenziano come molti bambini siano stati penalizzati dallo scarso accesso a Internet e ai dispositivi elettronici, aumentando ulteriormente le disuguaglianze nel mondo. In questo contesto, diversi movimenti, associazioni e istituzioni si impegnano quotidianamente per portare i libri in luoghi dove non ci sono librerie o biblioteche, mettendo in atto progetti di grande ispirazione. Questo incontro fornirà una panoramica di alcuni di questi movimenti internazionali, insieme ai loro rappresentanti, per condivere esperienze e buone pratiche.

Panel

Zohreh Ghaeni, esperta di letteratura per l'infanzia, resposabile del progetto Read with Me, Iran;
Bel Santos Mayer, Ibeac, Coordinatrice dello Human Rights Program di IBEAC - Brazilian Institute of Studies and Community Support, Brasile;
Maria Beatriz Medina, Executive Director del Banco del Libro, Venezuela;
Dolores Prades, publisher Revista Emilia, Brazil;
Alison Tweed, Chief Executive, Book Aid International, Regno Unito;
Katherine Uwimana, esperta di innovazione per il libro e l'alfabetizzazione, Rwanda

Moderatrice: Patricia Aldana, editrice Aldana Books e presidente di IBBY Trust

Organizzato da

BCBF

In collaborazione con

Instituto Emília



22 marzo

11:00 - 13:00

ITA

Superbaba e la scuola. Babalibri e insegnanti insieme nella promozione alla lettura.

Meetings & Presentations
Sala Melodia
Centro Servizi - Blocco B

Babalibri organizza un incontro dedicato alla collana di prime letture Superbaba e, in particolare, al rapporto tra i libri in catalogo e la scuola. La collana, diretta da Cristina Brambilla, progettata con l’intento di accompagnare i bambini verso la lettura autonoma, avendo cura dei loro gusti e delle loro esigenze, si rivolge principalmente ai primi anni della scuola primaria e comprende testi scritti in stampatello maiuscolo e minuscolo. Tiziana Mascia, docente di Letteratura per l’infanzia presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, da molti anni in prima linea nella promozione della lettura, ci illustra quali sono le proposte editoriali adatte ai bambini che stanno imparando a leggere, mentre Umberto Gillio, insegnante della scuola primaria V. Russo – E. Pimentel, IC Giacosa di Milano, ci racconta alcune esperienze pratiche di lettura in classe, avviate con l’ausilio dei dossier pedagogici (approvati dagli insegnanti), pagine di strumenti e giochi che accompagnano l’uscita di ciascun titolo Superbaba. 

Organizzato in collaborazione con l’Associazione Literacy Italia, Ente qualificato MIUR per la formazione del personale della scuola (ai sensi della direttiva 170 del 2016). I docenti potranno iscriversi tramite la piattaforma SOFIA del MIUR per il rilascio dell’attestato di partecipazione all'attività di formazione Superbaba e la scuola. Buone pratiche per accompagnare i bambini verso la lettura autonoma.

Moderatore
Cristina Brambilla
Panel
Tiziana Mascia e Umberto Gillio
Organizzato da
Babalibri
In collaborazione con
Associazione Literacy Italia


22 marzo

13:00 - 15:00

ITA

Osservatorio Editoriale NpL

Meetings & Presentations
Sala Ronda
Centro Servizi - Blocco C

Sono diverse le occasioni e le modalità di guardare e utilizzare i libri per bambini: i libri possono e devono innanzitutto essere valutati in se e per se, devono convincere per le loro qualità intrinseche, ma devono anche corrispondere alle abilità e competenze dei bambini così come devono rispondere al bisogno dei genitori di sentirsi adeguati nell’accompagnare i loro bambini nella lettura. Questi requisiti, la qualità intrinseca del libro, il rispetto delle competenze e abilità dei bambini e l’esigenza dei genitori di riconoscersi nei libri che condividono con i loro bambini, sono il filtro utilizzato da Nati per Leggere nel valutare i libri. Dal 2002 Nati per Leggere pubblica regolarmente una bibliografia, fornendo alla comunità degli operatori impegnati nella promozione della lettura precoce in famiglia uno strumento puntuale per non perdere di vista i libri utili a costituire l’offerta nelle biblioteche, nei nidi, nelle scuole dell’infanzia e in tutti i contesti che hanno a cuore i libri e la lettura con i bambini.

 

 

 

 

Moderatore
NIVES BENATI
Panel
Nives Benati Angela Dal Gobbo Nicoletta Bacco Katia Rossi
Organizzato da
OSSERVATORIO EDITORIALE Nati per Leggere
In collaborazione con
ASSOCIAZIONE ITALIANA BIBLIOTECHE
Con il patrocinio di
CSB Centro Salute del Bambino


22 marzo

13:30 - 15:30

ITA

Raccontare il Novecento. La storia contemporanea nei romanzi per ragazzi

Meetings & Presentations
Sala Allegretto
Centro Servizi - Blocco C

Ripercorrendo tre degli ultimi romanzi  usciti presso San Paolo Ragazzi e che traggono tutti spunto da eventi storici (Giuseppe Assandri, La rosa bianca di Sophie, Luigi Ballerini, Un sogno sull'oceano e Guido Quarzo, Un piccolo gioco crudele), si rifletterà sotto la guida di Letizia Bolzani sul modo di raccontare la storia ai ragazzi. 

Moderatore
Letizia Bolzani
Panel
Giuseppe Assandri, Luigi Ballerini e Guido Quarzo.
Organizzato da
San Paolo Ragazzi


22 marzo

15:00 - 17:00

Arboreti di carta, alberi per la vita. Presentazione della nuova antologia BILL

Meetings & Presentations
Sala Suite
Centro Servizi - Blocco D

Il progetto Bill allarga la sua geografia arricchendosi della nuova antologia, la quarta in ordine di apparizione.  Al centro della riflessione c’è l’albero, simbolo di un ricominciamento, affidabile testimone del tempo, passato e presente, artefice di un benessere che permette di vivere in sintonia con la natura, nel rispetto del diritto. Gli arboreti di carta guardano alle radici, al fusto, ai rami, alle fronde, al complesso sistema vitale dell’arbor per mettere in relazione scritti che intersecano la poesia e i diritti costituzionali, l’abusivismo e la classificazione degli alberi, la presa di posizione individuale e le scelte collettive, insieme a molto altro. Un nuovo percorso bibliografico per insegnanti, bibliotecari, genitori, studenti, appassionati.

Panel
Daniele Aristarco, Quirino Camerlengo, Janna Carioli, Elisabetta Morosini, Alessandro Riccioni, Introduce Flavia Cristiano, presidente Ibby Italia, Coordina Silvana Sola, responsabile progetto Bill
Organizzato da
IBBY ITALIA
In collaborazione con
Bologna Children's Book Fair


22 marzo

15:00 - 17:00

ITA

P.O.L.P.A. Poesia Orale Ludica Puerile Autentica

Meetings & Presentations
Sala Ouverture
Centro Servizi - Blocco D

Progetto che si muove attorno alla poesia orale dei bambini e delle bambine, quella che vive e si trasmette nei cortili, nelle scuole e negli spazi di gioco e prende il via da un regalo che il poeta Bruno Tognolini ha voluto fare a Bologna Biblioteche e alla città di Bologna: una raccolta audio di filastrocche di gioco, di conte e battimani, che il poeta ha registrato nel corso degli anni dalle voci di bambine e bambini.  

Progetto a cura di Bologna Biblioteche e Biblioteca Salaborsa Ragazzi in collaborazione con il Settore Europa e Internazionale del Comune di Bologna, il partenariato della Città di Tirana, di IBBY Italia, del Centro per la Salute del Bambino di Trieste e il sostegno della Regione Emilia Romagna.

Panel
Bruno Tognolini – poeta e scrittore per l’infanzia Franco Fornaroli - Vicepresidente Ibby Italia Nicoletta Gramantieri - Responsabile biblioteca Salaborsa Ragazzi di Bologna
Organizzato da
Comune di Bologna – Settore Biblioteche
In collaborazione con
IBBY Italia


23 marzo

10:00 - 11:30

Premio Carla Poesio per la migliore tesi di laurea in letteratura per l'infanzia

Flagship Events
Awards
Meetings & Presentations
Sala Ouverture
Centro Servizi - Blocco D

Un incontro dedicato al premio per la migliore tesi di laurea in letteratura per l'infanzia, istituito da BCBF in collaborazione con il Centro di Ricerca in Letteratura per l’Infanzia dell’Università di Bologna (CRLI).

Oltre a presentare il lavoro vincitore della quarta edizione, "Trovando sulle nuvole la chiave di casa. Interpretazioni in chiave metanarrativa e metalinguistica delle opere di Gianni Rodari" di Noemi Fiorito (Università Roma Tre), questo incontro sarà una preziosa occasione di discussione e confronto sulla ricerca nel campo della letteratura per ragazzi.

Panel

Emma Beseghi, Università di Bologna;
Pino Boero, Università di Genova;
Lorenzo Cantatore, Università Roma Tre;
Noemi Fiorito, vincitrice della quarta edizione del Premio Carla Poesio

Moderatore: Giovanni Nucci

Organizzato da

BCBF

Con il sostegno di

Pelikan



23 marzo

11:00 - 13:00

ITA

Ti leggo una storia: la lettura ad alta voce dall'infanzia all'adolescenza

Meetings & Presentations
Sala Bolero
Centro Servizi - Blocco B

La tavola rotonda sulla lettura a voce alta sarà un incontro che fornirà alcuni spunti teorici ma anche molto pratici spaziando tra i seguenti argomenti: Decalogo spicciolo per leggere bene ad alta voce, la scelta del testo in relazione al contesto, la lettura emotiva un viaggio infinito, la lettura sensoriale ascoltare il circostante e molto altro ancora, il tutto in modo divertente e dinamico...

 

Moderatore
David Conati (Direttore Artistico Cikale Operose)
Panel
Martina Evangelista (Direttrice Associazione Pratika) Alfonso Cuccurullo (Il Mosaico)
Organizzato da
ICWA


23 marzo

11:30 - 12:30

ITA

Il ritorno dell'avventura nei libri per ragazzi

Meetings & Presentations
Sala Melodia
Centro Servizi - Blocco B
In questi ultimi anni i ragazzi sono tornati in libreria per cercare romanzi nei quali i protagonisti sono chiamati a mettersi alla prova e a confrontarsi con realtà e personaggi, a volte vicini, altre volte esotici, sempre capaci di trasportarli in una dimensione di azione dinamica e vigorosa. Perche l’avventura è tornata ad animare le fantasie dei lettori? Quanto la vita digitale incide sulla voglia di evasione, di conquista e, talvolta, di lotta? La frena o la sollecita? 
Gli eroi di queste storie, infatti, per lo più si trovano a dover difendere qualcosa o qualcuno, a dovere lottare per la libertà o mettersi in gioco per il bene di qualcun altro. Cosa lasciano questi romanzi a chi li legge? La letteratura avventurosa è puro intrattenimento o veicolo di più ampie scoperte, interiori e letterarie?

A parlarne due autori molto amati, entrambi Premio Strega Ragazze e Ragazzi ed entrambi capaci di costruire narrazioni sospese tra la Storia e il percorso interiore di crescita dei loro personaggi, come dei loro lettori.

Moderatore
Maria Chiara Bettazzi (editor Il Castoro)
Panel
Incontro con gli autori Premio Strega Ragazze e Ragazzi Marta PALAZZESI e Davide MOROSINOTTO. Modera Maria Chiara BETTAZZI, editor Il Castoro
Organizzato da
Editrice Il Castoro


23 marzo

11:40 - 12:45

L'avventura della scrittura: il lungo viaggio di Mino Milani

Flagship Events
Meetings & Presentations
Sala Ouverture
Centro Servizi - Blocco D

Una lezione di Pino Boero in ricordo di Mino Milani

Introduce: Giovanni Nucci

Organizzato da

BCBF



23 marzo

14:00 - 16:00

ITA

Abbracci di suoni. Ascolto, lettura, cura, contatto, musica per crescere insieme (0-6 anni)

Meetings & Presentations
Sala Ronda
Centro Servizi - Blocco C

Abbracci di suoni

Ascolto, cura, contatto, musica per crescere insieme

Edizioni Curci

Ascoltare significa accogliere, prendersi cura nella relazione che cresce, osservare  nella lentezza dello sguardo e nella carezza di un incontro prima e dopo il parto.

Abbracci di suoni, pubblicato da Edizioni Curci, è  un progetto sperimentato nei consultori e nelle biblioteche con mamme, papà e nonni, futuri/neo genitori e bambini piccolissimi (1/7 mesi) per crescere insieme  nel linguaggio fatto di voce, suoni e musica prima delle parole. Musica e suoni morbidi cullanti, carezze in cui ritrovarsi, scoprirsi prima, dopo il parto e non solo... per accompagnare adulti e bambini in esperienze formative di condivisione.

Un incontro per  soffermarsi sull'importanza dell'ascolto nel percorso di crescita del bambino e condividere riflessioni e spunti sull’influenza della musica nel processo di interazione con i più piccoli, per crescere come adulti ed educatori consapevoli.

Una tavola rotonda per tutti coloro che si prendono cura dei bambini sin dai 0 anni: genitori, bibliotecari, librai, educatori, operatori culturali e sanitari.

Panel
Franco Fornaroli (Dir. Biblioteca di Melegnano, Vice Presidente IBBY Italia), Maria Teresa Nardi (Ref. Nati per la Musica e libraia), Susanna Soncin (bibliotecaria esperta di libri e musica), Milena Tancredi (Resp. Biblioteca sez. ragazzi di Foggia), Maria Cannata (autrice di “Abbracci di suoni”, Edizioni Curci), Laura Moro (Direttore editoriale di Edizioni Curci) e Cinzia Di Dio La Leggia (Editor di Edizioni Curci).
Organizzato da
Edizioni Curci


23 marzo

14:00 - 14:45

ITA

Assemblea nazionale Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile

Meetings & Presentations
Sala Allegretto
Centro Servizi - Blocco C

Assemblea nazionale

Moderatore
Claudia Camicia
Panel
Claudia Camicia
Organizzato da
Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile - GSLG
In collaborazione con
GSLG
Con il patrocinio di
GSLG


23 marzo

14:00 - 16:00

ITA

Leggi qui. Il piacere della lettura per ragazzi stranieri

Meetings & Presentations
Sala Minuetto
Centro Servizi - Blocco B

Edizioni Piuma apre un tavolo di confronto tra  esperti sulla necessità di fare accedere i ragazzi stranieri alla cultura italiana il prima possibile e in modo piacevole.

L’occasione è quella di condividere con insegnanti, bibliotecari e famiglie opportunità e metodologie per migliorare l’integrazione fra adolescenti.

Scopriremo il mondo di MLOL Scuola, il progetto che porta ebook, giornali da tutto il mondo, audiolibri e tanti altri contenuti digitali nelle scuole italiane con Paola Pala e Francesco Pandini, autori del libro: “Come costruire una Biblioteca digitale a scuola”.

Conosceremo l’esperimento della nuova collana AKAbook dedicata alla lettura facilitata per adolescenti con Benedetta Frezzotti, autrice del libro “S.O.N.O.”.

Moderatore
Francesca Di Martino
Panel
Benedetta Frezzotti, Paola Pala, Francesco Pandini
Organizzato da
Edizioni Piuma
In collaborazione con
Mlol


23 marzo

14:45 - 15:45

ITA

La rappresentazione dei migranti nelle narrazioni, tavola rotonda a cura di Lorenzo Luatti

Meetings & Presentations
Sala Allegretto
Centro Servizi - Blocco C

LA RAPPRESENTAZIONE DEL MIGRANTE NELLE NARRAZIONI

 

Nel corso degli ultimi 30 anni, un ampio repertorio di narrazioni, di metafore e rappresentazioni, ha contribuito a costruire l’immaginario sui migranti e l’immigrazione. Un immaginario nutrito e modificato dall’esperienza e dal vissuto personale di ciascuno, dalla comunicazione mediatica, spesso semplicistica e stereotipata, e dalle visioni e raffigurazioni proposte dalle arti visive e letterarie.

Il GSLG Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile e la rivista «Pagine giovani» in occasione dell’uscita del numero monografico n. 1/2022, dal titolo “La rappresentazione del migrante nelle narrazioni”, organizzano il 23 marzo 2022 alle ore 14,45 una Tavola rotonda presso la Fiera internazionale del libro per ragazzi di Bologna, Sala Allegretto, Blocco C.

All’introduzione di Angelo Nobile, docente di Letteratura per l’infanzia all’Università di Parma e direttore della rivista «Pagine giovani», seguiranno gli interventi di: Fulvio Pezzarossa, già docente di Sociologia della Letteratura presso l’Università di Bologna (Trent’anni di scritture della migrazione), Lorenzo Luatti, ricercatore dei processi migratori e delle relazioni interculturali, Oxfam Italia (Gli immigrati nei manuali scolastici), Sandra Federici, direttrice responsabile di «Africa e Mediterraneo» (L’immigrazione nel graphic novel), Italo Spada, responsabile Centro di Cinematografia Ragazzi (Migrazione e cinema). Coordina Lorenzo Luatti.

Il numero monografico raccoglie anche i saggi di Giordana Merlo, docente di Storia della scuola e di Storia dell’educazione dell’infanzia all’Università di Padova (Storie di viaggi obbligati: la rappresentazione del migrante nella recente scrittura per ragazzi) e di Grazia Naletto, responsabile dell’area Migrazioni e lotta al razzismo dell’Associazione «Lunaria» (La narrazione mediatica della migrazione in Italia).

 

Per info e comunicazioni:

Claudia Camicia 3495626846 claudiacamicia@libero.it

 

Moderatore
Lorenzo Luatti
Panel
Angelo Nobile, Fulvio Pezzarossa, Sandra Federici, Italo Spada.
Organizzato da
Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile - GSLG
In collaborazione con
"Pagine giovani"
Con il patrocinio di
GSLG


23 marzo

15:00 - 17:00

ITA

Educare ai diritti. Percorsi di Bioetica con Unicef

Meetings & Presentations
Sala Vivace
Centro Servizi - Blocco D

Per la prima volta un percorso di Bioetica per i ragazzi. Dati e informazioni curiose, dossier tematici: un breviario di informazioni per tracciare un affresco del mondo degli esseri viventi. L'obbiettivo è quello di fornire spunti di riflessione e strumenti interpretativi ai ragazzi possa sviluppare un proprio ragionamento etico. A partire dai principi fondamentali delle grandi dichiarazioni internazionali, fatte proprie dall’UNICEF, prima fra tutte la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Moderatore
Paolo Donadoni autore
Panel
Raffaele Pignone (Unicef), Paolo Donadoni (autore)
Organizzato da
ERGA edizioni - Unicef - Istituto Italiano di Bioetica
In collaborazione con
Coop Liguria e Accademia Kronos Italia
Con il patrocinio di
Unicef Italia


23 marzo

15:40 - 16:30

ITA

Sull'educazione sentimentale dei ragazzi e delle ragazze

Illustrators Café
Centro Servizi
Caffè Illustratori
Panel

Giuseppe Pierro, dirigente del Ministero dell'Istruzione;
Chiara Rapaccini, autrice;
Caterina Mazzucato, scrittrice;
Chiara Belliti, editor

Organizzato da

Beisler Editore



24 marzo

09:00 - 10:00

Portare il mondo ai bambini attraverso i libri (6-8 anni)

Flagship Events
Illustrators Café
Centro Servizi
Caffè Illustratori

Gli editor e gli editori verso il mondo della scuola con proposte di letture e percorsi.

Panel

Francesca Archinto, editrice, Babalibri;
Fausta Orecchio, fondatrice e direttore, Orecchio Acerbo;
Silvia Nono, Foreign Rights e Emons Raga, Emons;
Daniela Gamba, editor, La Coccinella

Moderatore: Giovanni Nucci

Organizzato da

BCBF



24 marzo

09:30 - 12:30

ITA

Fumetto e scuola: strategie ed esperienze nazionali e internazionali

Flagship Events
Meetings & Presentations
Comics
Sala Notturno
Centro Servizi - Blocco D

L’incontro è parte di BilBOlbul 2021, progetto vincitore dell’avviso pubblico Promozione Fumetto 2021, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Moderatore
Emilio Varrà, Matteo Gaspari, Sara Colaone
Panel
Maria Greco, Responsabile Scuola, Centro per il libro e la lettura; Cristina Caponeri, Editrice il Castoro), Liliana Cupido (Canicola Edizioni), Amanda Baeza (COMEdu project), Sylvie Vassallo (Salon du livre et de la presse jeunesse en Seine-Saint-Denis), Lorena Canottiere, Marino Neri, Gud, Sualzo
Organizzato da
Hamelin
In collaborazione con
BCBF, Editrice il Castoro, Tunue, Coconino Press – Fandango, Canicola Edizioni


24 marzo

09:30 - 10:20

Il cervello del bambino che legge - Percorsi di lettura per insegnanti (scuola dell’infanzia)

Authors Café
Area Mall
Caffè Autori

Come reagisce il cervello del bambino di fronte alla lettura, cosa realmente vede, cosa scopre, cosa preferisce? Come facilitare una lettura attiva e partecipata.

Panel

Ilaria Tagliaferri, direzione LiBeR

Organizzato da

BCBF

In collaborazione con

LiBeR



24 marzo

10:30 - 11:20

Forti, motivati e accattivanti - Percorsi di lettura per insegnanti (scuola secondaria di primo e secondo grado)

Authors Café
Area Mall
Caffè Autori

Idee per costruire un percorso di lettura - forti, motivanti e accattivanti - per giovani lettori (11-14 anni)

Panel

Giuseppe Assandri, autore, LiBeR

Organizzato da

BCBF

In collaborazione con

Pepeverde – letture e letterature giovanili



24 marzo

11:00 - 13:00

ITA

Cercare la poesia nascosta col metodo Caviardage

Meetings & Presentations
Sala Allegretto
Centro Servizi - Blocco C

Il Centro per il libro e la lettura, nell’ambito del premio “Cercatori di poesia nascosta” destinato alle scuole di ogni ordine e grado, vuole offrire l’opportunità a docenti e insegnanti di scoprire il metodo Caviardage con l’ideatrice Tina Festa. Il laboratorio sarà preceduto da una breve descrizione delle attività che il Centro per il libro e la lettura destina alle scuole (concorsi, formazione insegnanti, educazione alla lettura).

Moderatore
Amalia Maria Amendola
Panel
Tina Festa e Maria Greco
Organizzato da
Centro per il libro e la lettura


24 marzo

11:00 - 11:50

Portare il mondo ai bambini attraverso i libri (8-12 anni)

Flagship Events
Illustrators Café
Centro Servizi
Caffè Illustratori

Gli editor e gli editori verso il mondo della scuola con proposte di letture e percorsi.

Panel

Chiara Fiengo, editor, Feltrinelli;
Beatrice Fini, direttore divisione area ragazzi e YA, Giunti;
Della Passarelli, direttore editoriale, Sinnos;
Gaia Stock, editor, EL, Einaudi Ragazzi 

Moderatore: Giovanni Nucci

Organizzato da

BCBF



24 marzo

11:30 - 12:20

Raccontare il presente, immaginare il futuro: i libri per l'infanzia e l'adolescenza di fronte agli obiettivi dell'Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Flagship Events
Authors Café
Area Mall
Caffè Autori
Panel

Anselmo Roveda, scrittore, coordinatore redazionale di Andersen

Organizzato da

BCBF

In collaborazione con

Andersen




Registrazione


L'iscrizione all'evento non garantisce il posto riservato in sala e l'ingresso è consentito fino ad esaurimento posti. Terminata la registrazione online riceverete una mail di conferma e il coupon per l'acquisto del biglietto d'ingresso giornaliero ridotto.


Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 (di seguito “GDPR”)

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE, denominato anche General Data Protection Regulation (di seguito “GDPR”),
La informiamo che i dati personali da Lei volontariamente messi a disposizione di Fiere Internazionali di Bologna - BolognaFiere S.p.A. (di seguito, anche, la “Società” o “BolognaFiere”) saranno oggetto di trattamento nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.

1. Titolare e Responsabile della Protezione dei Dati
Il Titolare del trattamento dei dati personali è BolognaFiere, in persona del Presidente pro tempore, con sede in Bologna, Viale della Fiera n. 20.
Il Responsabile della Protezione dei Dati può essere contattato all’indirizzo di posta elettronica dpo@bolognafiere.it per ogni necessità inerente al trattamento dei dati personali.

2. Finalità del trattamento e base giuridica del trattamento
I Suoi dati personali saranno trattati per le seguenti finalità:
a) l'instaurazione e lo svolgimento del rapporto contrattuale tra Lei e BolognaFiere (ad es. vendita dei biglietti, noleggio area espositiva, organizzazione di eventi a cui Lei è interessato a partecipare, fornitura di servizi accessori alla sua partecipazione, pianificazione di servizi da Lei richiesti, pubblicazione dei dati degli espositori sul catalogo dell’evento etc.). Con riferimento a questa finalità, la base giuridica del trattamento è costituita dallo svolgimento di adempimenti di natura contrattuale o precontrattuale in relazione ad un contratto di cui Lei è parte. Un eventuale rifiuto da parte sua di fornire i dati comporterebbe l’impossibilità per BolognaFiere di fornire il servizio richiesto. Si precisa che eventuali trattamenti su particolari categorie di dati personali saranno effettuati esclusivamente nel caso in cui tali dati siano comunicati o resi pubblici direttamente da Lei. Tale trattamento sarà legittimato sulla base dell’art. 9, par. 2, lett. e) del Regolamento. Il conferimento di tali dati non è mai obbligatorio;
b) l’adempimento di tutte le prescrizioni normative, fiscali ed amministrative imposte a BolognaFiere. Con riferimento a questa finalità, la base giuridica del trattamento è costituita dall’adempimento di obblighi legali imposti a BolognaFiere. Un eventuale rifiuto da parte sua di fornire i dati comporterebbe l’impossibilità per BolognaFiere di fornire il servizio richiesto;
c) l’elaborazione di studi e ricerche statistiche e di mercato. Con riferimento a questa finalità, la base giuridica del trattamento è costituita dal suo specifico consenso, in mancanza del quale BolognaFiere non potrà svolgere ricerche di mercato aventi ad oggetto i suoi dati. In ogni caso, Lei potrà comunque utilizzare i servizi offerti da BolognaFiere;
d) lo svolgimento di attività di profilazione finalizzate a comprendere le sue possibili esigenze in relazione all’offerta di nuovi servizi in base alle preferenze manifestate. Con riferimento a questa finalità, la base giuridica del trattamento è costituita dal suo specifico consenso, in mancanza del quale Bologna Fiere non potrà svolgere sui suoi dati attività di profilazione. In ogni caso, Lei potrà comunque utilizzare i servizi offerti da BolognaFiere;
e) lo svolgimento di attività commerciali e di marketing connesse alle attività di BolognaFiere a mezzo posta, internet, telefono, e-mail, MMS, SMS, dall’Italia o dall’estero. Con riferimento a questa finalità, la base giuridica del trattamento è costituita dal suo specifico consenso, in mancanza del quale Bologna Fiere non potrà svolgere le predette attività commerciali. In ogni caso, Lei potrà comunque utilizzare i servizi offerti da BolognaFiere;
f) l’invio dei suoi dati a società del Gruppo BolognaFiere, a soggetti terzi quali, organizzatori di mostre o partner coinvolti nell'organizzazione di singole fiere, anche aventi sede in paesi extraeuropei, al fine di consentire a questi ultimi l’avvio di autonome iniziative di marketing relative ai propri prodotti e servizi. Con riferimento a questa finalità, la base giuridica del trattamento è costituita dal suo specifico consenso, in mancanza del quale Bologna Fiere non potrà inviare i suoi dati ai terzi. In ogni caso, Lei potrà comunque utilizzare i servizi offerti da BolognaFiere;
g) per consentire a BolognaFiere di effettuare riprese video e/o fotografie nel corso delle manifestazioni e degli eventi per la pubblicazione su nostri siti web/landing pages e profili social (es. Twitter, Facebook, Youtube, ecc.) e su brochure, cataloghi, flyers e altro materiale cartaceo che promuove gli eventi. La base giuridica del trattamento è costituita dal legittimo interesse del titolare, in quanto le riprese effettuate da BolognaFiere nell’ambito di questa finalità sono esclusivamente generiche. Un eventuale rifiuto da parte sua comporterebbe l’impossibilità, per BolognaFiere, di fornire il servizio richiesto. Eventuali fotografie o riprese specifiche saranno, invece, effettuate da BolognaFiere solo a seguito di un suo consenso, che Le sarà eventualmente domandato accompagnato da un’idonea informativa e da una liberatoria dedicata.

3. Modalità di trattamento dei dati
Il trattamento dei dati personali sarà effettuato mediante strumenti cartacei, elettronici e/o telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità di cui sopra e, comunque, in modo tale da garantire la sicurezza e riservatezza dei dati stessi.
Si specifica che BolognaFiere non tratta i suoi dati allo scopo di compiere decisioni basate su trattamenti automatizzati che producano effetti giuridici o che incidano in modo significativo sulla persona ai sensi dell’art. 22 del Regolamento.

4. Destinatari, categorie di destinatari dei dati personali e trasferimento dei dati in Paesi terzi
Potranno venire a conoscenza dei Suoi dati personali i soci, i componenti il consiglio di amministrazione o altro organo amministrativo e, comunque, il Responsabile della Protezione dei Dati, i Responsabili esterni, i Preposti al trattamento e/o gli Autorizzati del trattamento designati da BolognaFiere nell’esercizio delle loro funzioni. I suoi dati personali potranno essere comunicati ad eventuali soggetti che forniscano a BolognaFiere prestazioni o servizi strumentali alle finalità sopra indicate come, a mero titolo esemplificativo, società controllanti, controllate, partecipate e/o collegate, soci/partner di joint venture; soggetti, enti e/o società che gestiscono e/o partecipano alla gestione e/o manutenzione dei siti internet e degli strumenti elettronici e/o telematici da noi utilizzati, fotografi e/o videomakers che realizzano i materiali video-audio o la relativa post-produzione, giornalisti e testate giornalistiche, società affidatarie di servizi necessari per l’organizzazione e gestione degli eventi (es. installazione di allestimenti e attrezzature, editori di cataloghi cartacei e on-line, logistica, security, vigilanza, pronto soccorso, hostess, ecc.), rappresentanze diplomatiche, consulenti, studi legali, banche, fornitori di servizi in materia di marketing e comunicazione; altri soggetti incaricati della gestione del procedimento di selezione e gestione dei relativi benefit per i buyers (come società assicurative, agenzie di viaggio, hotel), etc.
La lista aggiornata dei Responsabili del trattamento è disponibile presso la sede del Titolare e può essere richiesta inviando una comunicazione all’indirizzo di posta elettronica privacy@bolognafiere.it
I suoi dati personali potranno essere eventualmente comunicati e/o trasferiti all’estero, in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente (artt. 45 e ss. del Regolamento), anche in Paesi non appartenenti all’Unione Europea, o se del caso, nei Paesi dove abbiano sede i destinatari di cui al paragrafo che precede. In tutti tali casi, il trasferimento è necessario per l’esecuzione del contratto con l’interessato o per l’esecuzione di misure contrattuali a adottate su Sua istanza, ovvero per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria; in generale, esso è effettuato sulla base di una decisione di adeguatezza della Commissione (art. 45 del GDPR) o conformemente alle clausole tipo di protezione dei dati o alle altre garanzie adeguate ai sensi degli articoli 46 o 49 del GDPR. Nel caso in cui non sia stata adottata una decisione di adeguatezza della Commissione e non siano applicabili le altre garanzie stabilite dal GDPR, la comunicazione e/o il trasferimento dei dati al di fuori dell’Unione Europea saranno soggetti al Suo consenso, dopo essere stato informato che il Paese in questione non fornisce un livello di protezione adeguato.

5. Conservazione dei dati
I dati personali da Lei forniti saranno trattati solo per il tempo necessario al raggiungimento delle finalità sopra descritte, fatti salvi ulteriori termini connessi alle specifiche condizioni di legittimità del trattamento (ad es. 10 anni per l’esercizio di azioni di difesa in giudizio).

6. Diritti dell’interessato
La informiamo che in qualunque momento Lei potrà esercitare i diritti previsti nei limiti ed alle condizioni previste dagli articoli 7 e 15-22 del GDPR sui suoi dati. Per l’esercizio di tali diritti la preghiamo di contattare il Titolare del trattamento dei dati all’indirizzo e-mail privacy@bolognafiere.it; a tale richiesta sarà fornito idoneo e tempestivo riscontro.
Nel dettaglio, Lei ha il diritto di:
- ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che la riguardano;
- qualora un trattamento sia in corso, ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni relative al trattamento nonché richiedere una copia dei dati personali;
- ottenere la rettifica dei dati personali inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti;
- ottenere, qualora sussista una delle condizioni previste dall’art. 17 del GDPR, la cancellazione dei dati personali che la riguardano;
- ottenere, nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, la limitazione del trattamento;
- ricevere i dati personali che la riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e richiedere la loro trasmissione ad un altro titolare, se tecnicamente fattibile.
Inoltre, Lei ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei suoi dati effettuato per il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare. In caso di opposizione, i suoi dati non saranno più oggetto di trattamento, sempre che non sussistano motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
Con riferimento al trattamento dei dati per finalità di marketing e profilazione, potrà revocare in ogni momento il consenso eventualmente prestato ovvero opporsi al loro trattamento, scrivendo una e-mail all’indirizzo privacy@bolognafiere.it. La revoca del suo consenso non pregiudicherà la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. Infine, ai sensi dell’Articolo 77 del GDPR, le ricordiamo che ha il diritto di proporre reclamo al Garante Privacy, nel caso in cui ritenga che siano stati violati i diritti di cui è titolare ai sensi del GDPR, secondo le modalità indicate sul sito internet del Garante Privacy accessibile all’indirizzo www.garanteprivacy.it.
CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Letta l’informativa sopra indicata, si acconsente espressamente al trattamento dei dati personali con le modalità ivi indicate per:

* Elaborazione di studi e ricerche statistiche e di mercato (ad es. invio di questionari di customer satisfaction);

* Adempimenti connessi all’attività di profilazione svolta da bolognafiere;

* Adempimenti connessi all’attività di marketing svolta da bolognafiere;

* L’invio dei suoi dati a società e a soggetti terzi;