Online Edition
14-17 Giugno 2021

Elisabetta Bartuli

Bartuli

GIURIA 2021 IN ALTRE PAROLE

Elisabetta Bartuli si occupa di letteratura araba contemporanea, traduzione letteraria dall'arabo all'italiano e dialogo transculturale, materie che insegna dal 2004 nel “Master traduzione letteraria-editoriale dall’arabo” presso la Scuola Superiore Mediatori linguistici di Vicenza e dal 2000 nel corso di studi “Crossing the Mediterranean: towards Investment and Integration (MIM)” dell'Università Ca’ Foscari di Venezia.
Tra gli autori da lei tradotti: Inaam Kachachi e Ezzedine C. Fichere, Elias Khuri/Khoury, ‘Ala al-Aswani, Jabbour Douaihy, Rabee Jaber, Habib Selmi e Muhammad Zafzaf. 
Ha curato vari libri, tra cui I domani di ieri di Ali Bécheur (Francesco Brioschi, 2019), Una trilogia palestinese di Mahmud Darwish (Comete Feltrinelli, 2014), Primavere. Per una Siria democratica e un Libano indipendente (Mesogea 2006), L’infelicità araba (Einaudi 2006) di Samir Kassir, Karawan, dal deserto al web e Islam e democrazia (Giunti 2002 e 2004) di Fatima Mernissi.


   RITORNA