Regolamento di partecipazione 2024

IN ALTRE PAROLE

1 – OBIETTIVI
“In Altre Parole” è il titolo dell’iniziativa organizzata da BolognaFiere S.p.A. (di seguito l’“Iniziativa”) nell’ambito delle attività del “Centro Traduttori” della Bologna Children’s Book Fair, rassegna fieristica organizzata dalla stessa BolognaFiere dall’8 all’11 aprile 2024, presso il quartiere fieristico di Bologna.

2 – PARTECIPAZIONE

Per partecipare all’Iniziativa è necessario, qualora in possesso dei requisiti di cui al successivo articolo 4, tradurre in italiano due testi brevi originali inediti in sloveno e inviarli secondo le modalità indicate al successivo articolo 3.

L’elenco dei partecipanti ammessi sarà pubblicato sul sito di Bologna Children’s Book Fair nella sezione Traduttori dedicata all’Iniziativa. La pubblicazione dell’elenco avrà puro scopo informativo, al fine di rendere noto ai partecipanti l’ammissione all’Iniziativa stessa.

La partecipazione all’Iniziativa comporta l’integrale accettazione del presente regolamento. In particolare, ciascun partecipante dichiara e garantisce di essere esclusivo proprietario di ogni diritto morale e di autore sulla traduzione presentata.

Ogni partecipante riceverà un codice che consentirà l’acquisto online del titolo di ingresso a prezzo ridotto a Bologna Children’s Book Fair 2024.

3 – INVIO DEI TESTI TRADOTTI
Gli elaborati andranno inviati, in un unico pdf, entro la data tassativa e improrogabile del 29 febbraio 2024 ore 12 per posta elettronica esclusivamente al seguente indirizzo: inaltreparole@bolognafiere.it.

La domanda di partecipazione, debitamente compilata, dovrà essere inviata contestualmente agli elaborati in un unico messaggio e-mail.

Eventuali traduzioni ricevute oltre tale termine non verranno prese in considerazione.

BolognaFiere non risponderà del mancato o ritardato recapito delle traduzioni.

4 – REQUISITI
Il concorso è aperto ai candidati che siano in possesso dei seguenti requisiti:

1) essere di madrelingua italiana
2) essere nati dopo il 1° gennaio 1989 e aver compiuto 18 anni
3) avere pubblicato al massimo 1 traduzione letteraria (di narrativa per ragazzi o adulti o di saggistica)

5 - VALUTAZIONE DEGLI ELABORATI
Tutti gli elaborati pervenuti entro il 12 febbraio 2024 da soggetti in possesso dei requisiti richiesti verranno esaminati da una commissione di esperti che valuterà, a suo insindacabile giudizio, la traduzione giudicata migliore ed al suo autore attribuirà il riconoscimento di cui al successivo articolo 6.

Nella valutazione dell’elaborato verranno prese in considerazione, oltre alla corretta comprensione del testo, anche l’adeguatezza del registro, la scorrevolezza e la fluidità della resa.

6 - PROCLAMAZIONE DELLA MIGLIORE TRADUZIONE

L’autore della migliore traduzione verrà avvisato per posta elettronica, all’indirizzo indicato nel modulo di partecipazione, e la proclamazione ufficiale avverrà presso il Caffè dei Traduttori di Bologna Children’s Book Fair, giovedì 11 aprile 2024.

All’autore della migliore opera verrà consegnato un certificato di riconoscimento.

L’autore selezionato e proclamato vincitore del concorso ad opera della giuria riceverà un premio di € 300,00 (trecento/00) lordi che rappresenta il corrispettivo per autorizzare BolognaFiere a utilizzare la traduzione e il nome dell’autore in pagine pubblicitarie, articoli e servizi giornalistici dedicati all’Iniziativa. 

7 - SOPPRESSIONE E VARIAZIONE DELL’INIZIATIVA

BolognaFiere potrà sopprimere a suo insindacabile giudizio l’Iniziativa o variarne le date, senza che nulla sia dovuto ai partecipanti.

8 - NATURA DELL’INIZIATIVA
L’iniziativa di cui al presente regolamento rientra nelle ipotesi di esenzione di cui all’art. 6 del D.P.R 430 del 26 Ottobre 2001.

9 – TRATTAMENTO DATI PERSONALI

BolognaFiere si impegna a trattare i dati personali dei partecipanti all’Iniziativa nel rispetto delle disposizioni del Regolamento (UE) n. 2016/679, nonché delle linee guida e dei provvedimenti del Garante per la protezione dei dati e di ogni altra normativa applicabile. Per ulteriori approfondimenti relativi al trattamento dei dati personali effettuato da BolognaFiere si rimanda all’informativa allegata al modulo di partecipazione all’Iniziativa, da compilare debitamente.

10 - GIURISDIZIONE ITALIANA E FORO COMPETENTE

I rapporti tra i partecipanti alla presente Iniziativa e BolognaFiere sono disciplinati dalle leggi italiane. Ogni controversia sarà sottoposta alla giurisdizione dell’autorità giudiziaria italiana e competenza esclusiva del Foro di Bologna.

11 - DISPOSIZIONE FINALE

La partecipazione all’Iniziativa e l’utilizzazione dei riconoscimenti sono assolutamente gratuiti e non comportano alcun vincolo o impegno di qualsiasi natura al di fuori delle condizioni di partecipazione previste dal presente regolamento.

Documenti e materiali

PROVA DI TRADUZIONE 2024


Articoli Correlati

RITORNA