Bologna Children bookfair See you
in Bologna

12-15 April
2021

BCBF NEWSSTAND

Welcome to the brand new BCBF Newsstand.
Italian and foreign magazines had prepared special issues on the occasion of the Bologna Children’s Book Fair. Here you can read them!
A special thanks goes to the magazines’ publishers for having supported BCBF once again this year and for making their issues available to the BCBF Special Online Edition’s visitors.
Related Articles

Book Industry

Introducing ‘Book Industry magazine’ special issue with a focus on Children's book publishing in Russia

This special issue of the Book Industry magazine is prepared for the Bologna Book Fair. It covers all the aspects of Children's book publishing in Russia, gives a timely reflection of the main trends, challenges and opportunities, presents an extensive analysis of Children’s book publishing market size and its drivers.
The issue contains information about the major Children’s book publishers in Russia, including their main projects. A special emphasis is made on picture books and people who make them - illustrators, artists, and designers.
The important part of the magazine is the contacts of Russian publishers, as well as all industry organizations and professional associations of booksellers in Russia.

China Publishers

China Publishers special issue with a focus on children’s book publishing in China

China Publishers is  the first full-color high-end cultural publication in China that focuses on the publishing industry, and also the trend of global cultural industry. In the framework of the partnership with the Bologna Children’s Book Fair, for the last two years China Publishers has been commissioned by the Department of Books Import and Export of the State Administration of Press and Publication of China to release an English special issue to be distributed during the Bologna book Fair, which details the situation of China's children's book market and the cooperation among major children's book publishers.

This special issue is highly recognised and praised by professional readers for its cutting-edge and authoritative introduction and trend analysis of China's children's book market. China Publishers is also the organiser, together with BCBF and China Shanghai International Children’s Book Fair, of the video conference Welcome to the Chinese Market. Common Challenges, Shared Opportunities available here

ANDERSEN n. 372 - maggio 2020 
Mensile di letteratura e illustrazione per l’infanzia

Un numero ricco di contenuti con uno speciale sulla scuola ai tempi del Covid-19 e un dossier su Bologna Children’s Book Fair con un intervento della sua direttrice Elena Pasoli che ci racconta come è stata sviluppata l'Online Special Edition della fiera internazionale più attesa di questo settore editoriale; un servizio sui 25 anni dell’editore Terre di Mezzo e le interviste a Angelo Piero Cappello, direttore del Centro per il Libro e la Lettura, allo scrittore danese Bjarne Reuter e all’autore americano Brian Selznick.

E ancora, tantissime recensioni delle novità editoriali primaverili e una splendida copertina realizzata da uno dei grandi maestri dell’illustrazione internazionale, Chen Jiang Hong, al quale è dedicato un ampio servizio di apertura.

Il tutto in attesa dell’annuncio - lunedì 18 maggio - dei libri finalisti della 39esima edizione del Premio Andersen.

www.andersen.it

Hamelin 48
Le meraviglie. Non-fiction nell'albo illustrato

Hamelin. Storie figure pedagogia ” è una rivista monografica, osservatorio sull’infanzia e l’adolescenza, uno spazio in cui riflettere da una prospettiva pedagogica sulle narrazioni e sui linguaggi con cui raccontiamo l’infanzia: albo illustrato, letteratura per ragazze e ragazzi, fumetto e graphic novel. Il numero prende spunto dalla vivace esplosione degli albi illustrati di non-fiction. Questa fioritura riverbera con una contemporaneità nella quale sempre di più siamo messi a confronto con la non-fiction, in termini di approccio con la realtà, di rapporto con la dimensione ecologico-scientifica che questa sollecita, di focalizzazione di sguardo sul presente.
Il panorama dei non-fiction picturebooks propone una modalità di leggere il reale attraverso una diversa lente: quella della meraviglia come generatrice di conoscenza, in una visione che non può prescindere da una sollecitazione estetica che ci proietti a recuperare la bellezza come strumento euristico. Questa divergente radicalità è l’aspetto più eversivo e pedagogicamente germinativo dell’incontro fra scienza, illustrazione e narrazione oggi, che troverete raccontato dalle voci di esperti, scienziati, autori e editori.
www.hamelin.net

LiBeR

 LiBeR 126, Storie vere. 
Come la realtà incontra la finzione nella narrativa per ragazzi 
(aprile-giugno 2020)

In questo numero: Come e perché raccontiamo la realtà ai ragazzi? nei libri che raccontano le vicende della Storia - ma anche quelle della cronaca attuale e le biografie di grandi personaggi - il rapporto tra realtà e finzione rappresenta un terreno fertile per molteplici riflessioni. La fascinazione per l’originalità dei documenti rappresenta una fonte significativa di stimoli e suggestioni che, oltre a rafforzare il legame tra autore e lettore, introduce al rapporto tra reale e immaginario, tra persona e personaggio nelle opere che si occupano di dare forma narrativa a ciò che è, o è stato, vero. Attraverso i romanzi storico-realistici, le storie di sport e le biografie al femminile contemporanee, in questo numero abbiamo percorso un itinerario nei libri per ragazzi che, oltre a far crescere in loro la consapevolezza della necessità di diventare civili, possono aprire spazi inediti all’avventura e alla libertà indiv iduale. I contributi sulla rivista: Gabriela Zucchini riflette sulle storie che consentono ai ragazzi di interrogarsi sul mondo e i suoi grandi temi, e sulle narrazioni ambientate in contesti conflittuali; Stefano Calabrese e Valentina Conti analizzano il dispositivo retorico della metalessi, utilizzato per problematizzare la distinzione tra realtà e finzione; Davide Pace si sofferma sulla fiction sportiva e sulla necessità, in essa, di una narrativa del reale più che di verosimiglianza; Fausto Boccati ci guida tra i libri che raccontano eventi collocati fuori dal tempo individuale, dove si incontrano anche le star del web; Anna Antoniazzi riflette su intenti e limiti delle biografie femminili contemporanee. Con interviste agli scrittori Carlo Greppi e Viviana Mazza, curate rispettivamente da Federica Velonà ed Elena Baroncini, e la conversazione, disponibile on line su LiBeRWEB, di Gabriela Zucchini con Paul Dowswell. Con la copertina di Gaia Coppola e l e illustrazioni degli allievi del Mimaster Illustrazione di Milano. 

Speciale BCBF 2020 - Online Special Edition
Supplemento al numero 5 / 2020 dell’“Indice dei libri del mese”

Nato nel 2019 “Il Mignolo” è un inserto quadrimestrale dell’“Indice dei libri del Mese”, uno dei più autorevoli e longevi mensili italiani di informazione culturale.

Fondato e diretto da Sara Marconi “Il Mignolo” è dedicato ai libri per bambini e ragazzi e offre articoli, recensioni interviste e dossier a partire da selezioni aggiornate di titoli organizzate per fasce d’età.

In occasione dell’edizione 2020 di BCBF è stato realizzato un numero speciale digitale del “Mignolo” interamente dedicato alla Fiera di Bologna.

il mignolo

Numero 5 - gennaio/marzo 2020

La Bologna Children’s Book Fair non si è fermata davanti all’emergenza sanitaria, piuttosto, si è rinnovata e si presenta quest’anno in una versione virtuale. Dal 4 al 7 maggio non potremo visitare fisicamente gli stand degli editori, ma potremo seguire sul sito dedicato conferenze, dibattiti, tavole rotonde, interviste e attività di approfondimento. Aprirà questo ricco programma, la conferenza di inaugurazione che si svolgerà il 4 maggio alle ore 11, dedicata al lavoro dell’editoria per ragazzi durante il lockdown mondiale e alle sue prospettive nel mondo ridisegnato dall’esperienza di questi mesi. Anche il Pepeverde parteciperà. Il 7 maggio, alle ore 14, Paola Parlato, in rappresentanza della direzione della rivista, parteciperà, con le altre riviste specializzate (Andersen, Hamelin, Liber) a una tavola rotonda condotta da Giovanni Nucci sul tema: La grande fuga: da biblioteche e librerie la via più breve (e legale) per uscire dalla quarantena. Percorsi e consigli su come far trovare a bambini e ragazzi momenti di libertà intellettuale e affettiva nella lettura. (per approfondimenti)

Nel suo intervento Paola Parlato sosterrà una tesi che è stata espressa in parte già nell’ultimo numero del Pepeverde, in pubblicazione (qui potrete trovare l’indice) e verrà sviluppata nei numeri successivi. Il Covid 19 ha stravolto in pochi mesi la faccia dell’intero mondo modificandone, con effetti che si prolungheranno per lungo tempo, la vita anche culturale. La ripresa, a partire dalla cosiddetta “fase due” non sarà facile e dovremo fare un bilancio dei danni e delle perdite anche nella filiera del libro.

www.ilpepeverde.it