Online Edition
14-17 Giugno 2021

Machine Translation and Human Creativity

Il Centro Traduttori organizza annualmente nei giorni della BCBF una serie di incontri dedicati alle diverse figure coinvolte nella traduzione dei libri per ragazzi: i Laboratori del Traduttore tenuti su diverse lingue straniere, i seminari tematici e un importante convegno internazionale dedicato ogni anno a un tema di particolare attualità.

Per arricchire la propria proposta e assicurare un continuo aggiornamento professionale e culturale dei traduttori artefici di quel mestiere invisibile che nell’ambito della letteratura per ragazzi hanno un ruolo di fondamentale rilevanza, BCBF prevede un’attività di seminari tutto l’anno, orientati sia ai traduttori professionali sia agli studenti che intendono specializzarsi nella traduzione della letteratura per ragazzi. 

Il primo incontro del 13 marzo 2021 sarà dedicato al tema delle “Machine Translation and Human Creativity

I recenti sviluppi degli studi sulla traduzione mostrano che l’impiego delle tecnologie e le ricerche mirate sul funzionamento dei processi neuronali volti alla produzione del linguaggio e alla creazione tout court potrebbero, in un futuro non troppo lontano, entrare a far parte della pratica quotidiana di un traduttore letterario.

Come Bologna Children’s Book Fair seguiamo da anni le innovazioni portate dalle nuove tecnologie nelle pratiche di traduzione e la spinta sostanziale data dagli ultimi sviluppi nel campo ci trova molto interessati ad avere un focus sugli aspetti, le pratiche e i risultati recenti ottenuti dalla traduzione automatica nell'ambito delle pratiche di traduzione letteraria, con un occhio particolare ai libri per bambini.

È convinzione comune che la traduzione automatica non possa competere con la traduzione umana nel caso di testi letterari o più creativi proprio a causa della mancanza di creatività della macchina. O, al contrario, i nuovi strumenti derivati dall’intelligenza artificiale sono considerati una minaccia nei confronti dell’operato umano piuttosto che un’opportunità. Ma è proprio così? O le cose sono un po’ più complesse di quel che sembra? L’intelligenza artificiale può aiutarci a capire meglio la creatività umana e gli strumenti affinati da anni di ricerche possono essere di ausilio alla creazione umana? 

Creatività e innovazione sono al centro del nostro interesse e abbiamo interpellato alcuni dei maggiori studiosi del settore per fare il punto della situazione e riflettere su queste affascinanti prospettive sia al punto di vista teorico sia in laboratori pratici in cui verranno analizzati in profondità strumenti e risultati attuali nell’ambito della traduzione di testi creativi.

Scopri di più nella nuova sezione BCBF OPEN UP

In collaborazione con

wetell  BBPLUS

Nell'ambito di

ALDUS